Lascia un commento

“Il filo verde”, mostra d’arte contemporanea

manifesto-miti-e-mete.pdf

Miti & Mete, associazione culturale di Arzignano, dal 6 al 15 ottobre prossimi presenta nella splendida cornice di Villa Da Porto a Montorso Vicentino la mostra d’arte contemporanea “IL FILO VERDE”.

La mostra dedicata alle installazioni è alla sua quarta edizione ed è patrocinata dall’Istituto Regionale Ville Venete e dal Comune di Montorso Vic.no. Sono state raccolte e valutate numerose proposte artistiche e dodici sono gli artisti selezionati: PAOLO GUGLIELMO GIORIO e MONICA KIRCHMAYR da Trieste; PAOLA VOLPATO da Venezia; DANIA ZANOTTO da Brescia accompagnata dal compositore STEFANO BORDOGNI; PINO PIN da Piazzola sul Brenta; i vicentini CLAUDIO BRUNELLO, ROSSELLA PAVAN, ROBERTO FONTANELLA, MARCO ZANROSSO, DOMENICO SCOLARO ed ELISABETTA ROAN.

IMG_9164

IMG_9166

La domanda di fondo che ha portato alla scelta del titolo della mostra è: “Quanto​ ​c’è​ ​di​ ​verde​ ​nella​ ​nostra​ ​vita?” La parola “VERDE” rievoca il linguaggio universale del “GREEN” e tutti i suoi simboli planetari. L’impegno richiesto agli artisti e al pubblico che fruirà della mostra è infatti quello di guardare le sorti del pianeta da “dentro”, mettendo al centro la coscienza, la consapevolezza e la riflessione contrarie all’incoscienza, alla mancanza di lungimiranza e all’uso smodato delle risorse tipico della frenesia odierna. “GREEN” è il colore della fiducia, della speranza, della ricerca e dell’attesa di un futuro migliore, “GREEN” è un atteggiamento ambientalista innanzitutto mentale che va recuperato dal passato, da un vissuto reale, incontrato e scoperto in prima persona nell’infanzia. Solo in questo modo diverrà prima ancora che un atto di intelligenza, un atto di emozione, perché la natura è senz’altro un racconto interiore.

IMG_9156

IMG_9154

Gli artisti hanno elaborato a partire dalla propria “GREEN AUTOBIOGRAPHY” delle opere tese a recuperare il contatto intimo e personale con la natura, l’importanza del dialogare con esseri privi di voce e contesti verso i quali ci mostriamo oggi spesso indifferenti: una zolla di terra, un ruscello d’acqua, un passero ​… racconti, simboli e miti assolutamente attuali.

L’evento promosso e coordinato dall’Associazione culturale Miti & Mete, è curato artisticamente da Domenico Scolaro ed Elisa Spanevello.

L’inaugurazione​ ​della​ ​mostra​ ​è​ ​venerdì​ ​6​ ​ottobre​ ​alle​ ​19.00​ ​con​ ​ingresso​ ​libero.​ Rimarrà allestita fino al 15 ottobre con i seguenti orari: Sabato e Domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 21.00, mentre Martedì, Mercoledì, Giovedì e Venerdì dalle 20.00 alle 22.00.

IMG_9152

IMG_9149

L’associazione Miti & Mete.

L’Associazione culturale Miti & Mete nasce a marzo del 2017 dalla passione e dall’impegno di un gruppo affiatato di persone, che già da diversi anni opera negli ambienti dell’arte e della cultura a vari livelli: Domenico Scolaro, Elisa Spanevello, Fabiana Cracco, Antonio Rosa e Franca Barban.

Promuovere senza scopo di lucro vuol dire per loro condividere esperienze di valore nell’ambito dell’arte e della cultura in genere, mantenendo e creando nel tempo e nello spazio relazioni sane, nutrendo la bellezza creativa propria di ognuno. Essere collegamento strutturale tra “Miti” e “Mete” viene spontaneo ai fondatori dell’associazione.

La missione associativa infatti è costantemente tesa ad avvicinare con semplicità e naturalezza un pubblico appassionato al nostro patrimonio culturale, affinché esso possa essere strumento di riflessione e di collocazione valoriale di oggi e di domani.

I contenuti verranno divulgati partecipando ad iniziative quali convegni, conferenze, mostre, giornate di studio, rassegne e spettacoli e nondimeno creando connessioni grazie alle nuove tecnologie di rete e multimediali. Saranno promosse le collaborazioni con enti, biblioteche, associazioni, privati e altri soggetti che intendono sviluppare iniziative a sostegno della promozione culturale o introdurre esperienze di valore nei propri ambienti.

Comunicato stampa Associazione “Miti & Mete”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: