È tempo di Sagra del Santo Rosario

1238877_10201883489591232_2126849685_n[1]

Torna a Montorso Vicentino l’antica tradizione della Sagra del Santo Rosario, organizzata dal Comune, dalla Pro Loco e dalla Parrocchia. La festa andrà in scena il 4 – 5 – 6 ottobre nella suggestiva cornice di Villa Da Porto Barbaran, ancora una volta al centro degli eventi di cultura, fede e spettacolo di Montorso.

Questo il programma completo della Sagra:

Venerdì 4 ottobre

Ore 19: aperitivo in villa e apertura della mostra fotografica (organizzata dal Gruppo amatoriale fotografico di Montorso) e di modellismo statico.

Ore 22: “Ostetrika Gamberini” in concerto: alla voce Timothy Cavicchini, fresco partecipante alla trasmissione RAI “The voice of Italy”. A seguire ancora musica e “panini onti”. Ingresso libero.

Sabato 5 ottobre

Ore 15: apertura mostra fotografica e pista indoor per auto elettriche.

Ore 17: scuola di aeromodellismo “Blue Angels”.

Ore 19: Oktoberfest con menù bavarese.

Ore 22: concerto de “I fratelli Los Angelis”, che proporranno le colonne sonore dei film di Bud Spencer e Terence Hill. A seguire “La valigetta di Andy – dj set”. Ingresso libero.

Domenica 6 ottobre

Ore 9: colazione in villa ed esibizione di modellismo e aeromodellismo “Blue Angels”.

Ore 15: Santa Messa Solenne in chiesa e processione della Madonna del Santo Rosario.

Ore 17: “Il mondo canta Maria – Festival internazionale di musica cristiana” e apertura della mostra fotografica e dei chioschi.

Ore 20,30: serata danzante di liscio con i “Colorado”. Ingresso libero.

In tutte le serate saranno in funzione stand gastronomico ed enoteca nel tendone coperto e riscaldato. Sarà inoltre attiva la pesca di beneficenza.

“Il Comune ringrazia vivamente gli organizzatori e tutti i volontari che con il loro lavoro assicureranno il successo della sagra – commenta il sindaco Diego Zaffari -. La tradizione di questa festa si sposa con lo scenario di Villa Da Porto, che è ormai entrata nella tradizione del paese diventando il punto nevralgico delle principali proposte di cultura, fede, spettacolo e convivialità del paese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top