“Active Youth 2013” anima le serate estive in Villa da Porto

villa-intera

L’estate culturale di Montorso Vicentino entra nel vivo, grazie ad una serie di eventi che rientrano nel progetto “Active Youth 2013”, finanziato con un contributo da parte della Regione Veneto nell’ambito del bando “Giovani, cittadinanza attiva e volontariato”.

Gli eventi che si svolgeranno a luglio, realizzati in collaborazione con “Operaestate Festival Veneto 2013” del Comune di Bassano del Grappa, sono i seguenti:

Residenza creativa di danza contemporanea in Villa da Porto dal 15 al 26 luglio 2013. Durante la residenza verrà realizzata una creazione inedita “site specific” con giovani danzatori del territorio e condotta dal coreografo norvegese Stian Danielsen e dalla danzatrice e coreografa italiana Giorgia Nardin. La performance sarà presentata al pubblico venerdì 26 luglio alle 21.

Workshop “Last Day of All” condotto dal coreografo e danzatore Marco D’Agostin, dedicato alle persone interessate al tempo e al movimento, professionisti o non, dai 12 ai 99 anni. Ispirato dal racconto del balletto ne “La Sagra della Primavera”, che quest’anno celebra il proprio centenario, il workshop si propone di riflettere sui temi della comunità e del rapporto tra un singolo individuo in stato di isolamento rispetto ad una collettività. Il lavoro partirà da alcune combinatorie di movimento per gruppi, con l’intento di riflettere attorno alle domande: come funziona una comunità? Cosa regola gli incontri, i rapporti di potere, l’utile e il non utile e come possiamo tradurli in termini coreografici e di movimento? Il lavoro di gruppo chiamerà in causa la memoria di tutti i partecipanti, per rivivere alcuni balli e movimenti che abbiano segnato la loro vita, nel senso di una condivisione di pratiche fisiche appartenenti a corpi, biografie e generazioni differenti. Il lavoro sull’individuo si concentrerà sull’osservazione delle conseguenze che il ritrovarsi in una condizione di isolamento avrà sul suo corpo e sul suo stato. Il workshop “Last day of all – The community” fa parte di una serie di laboratori elaborati da Marco D’Agostin all’interno del progetto internazionale di ricerca coreografica Act Your Age. Gli appuntamenti sono in Villa da Porto dal 22 al 24 Luglio dalle 20 alle 22.30.

Chi fosse interessato a partecipare può contattare il Comune di Montorso Vicentino:

• tel 0444/685969

•mail ufficiotecnico@comune.montorsovicentino.vi.it

Manifesto Work shop Last day of All

Sabato 27 luglio alle 21, sempre in Villa da Porto, verrà presentato l’evento performativo “Shoe” condotto da Matteo Maffesanti. Shoe è una produzione con finalità artistiche ed educative. Scopo del progetto è infatti proporre uno spettacolo, nato da un percorso di ricerca, nella riproduzione performativa di un mondo ipotetico dove l’oggetto/scarpa diventa metafora della vita e dell’esistenza umana. Vuole essere uno spettacolo da proporre in ambito artistico e in contesti educativi, valorizzando la produzione stessa e le persone coinvolte. Un ulteriore obiettivo è offrire anche a persone con disabilità l’opportunità di compiere un percorso, intenso e profondo, che non marchi il segno di diversità che spesso contraddistingue le produzioni di coloro che sono in situazioni di svantaggio.

Tutti gli eventi sopra indicati e in generale il progetto culturale “Active Youth 2013” è realizzato e  con la preziosa collaborazione di Roberto Casarotto, responsabile dei Progetti Danza Internazionale di Operaestate Festival.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top