Lascia un commento

“Concentus ab vivo”: è uscito il primo cd del Coro Polifonico San Biagio

cd copertina

Dopo il grande successo di pubblico e di critica ottenuto dal trentennale del “Coro Polifonico S. Biagio”, iniziato con il “Concerto di S. Biagio” e conclusosi il 13 Dicembre 2014 con il “Concerto Revival”, dopo grandi momenti musicali come la “Via Crucis” di Franz Liszt o il “Gloria” di John Rutter e significativi momenti didattici come l’incontro con il M° Fabrizio Barchi, non restava che apporre l’ultimo tassello previsto dal programma iniziato a febbraio 2014.

Siamo oggi, con grande soddisfazione, ad annunciare l’uscita di “CONCENTUS AB VIVO”, primo CD del Polifonico S. Biagio.
Questo disco vuole essere la testimonianza di quanto il Coro è riuscito a fare in questi anni di passione e lavoro, a partire da brani come “In Natali domini” (anonimo del XV secolo), eseguito nel 2009, fino ad arrivare all’ottenimento della “Fascia d’eccellenza” al “Festival della coralità Veneta” in ottobre del 2014 con brani come “Ave Verum Corpus” (P. Stopford 1978) o “O Magnum Mysterium” (J. Busto 1949).
Questo CD rappresenta un percorso artistico ed un’esperienza umana che la “grande famiglia” del Coro, come la descrive il Nostro M° Francesco Grigolo, ha attraversato e vissuto in un continuo evolversi di capacità tecniche e maturazione personale. Non a caso Francesco, che è anche l’anima artistica di questo lavoro, ha inserito brani di sempre crescente coinvolgimento anche emotivo, seguendo i momenti più salienti della vita artistica del gruppo, sottolineando le diversità di autore, epoca, stile esecutivo in un “viaggio musicale” che ben definisce il lavoro svolto in questi anni.
Sentiremo così all’interno del disco il susseguirsi di brani antichi come “Videns Domino”(gregoriano), di momenti della “nuova scuola tedesca” della  seconda metà dell’Ottocento nel “Vexilla Regis” (Franz Liszt) o di pezzi “spazializzati” come “Genuit Puerpera” di un autore contemporaneo (G. Bonato), per un totale di 19 esecuzioni ognuna con caratteristiche ed effetti propri.
Tutto questo lavoro, da febbraio 2014 fino alla realizzazione del CD, è stato reso possibile dall’impegno di  persone come il M° Francesco Grigolo, l’ex Presidente del Coro Mario Zerbato, Sergio Rosa, Sofia Baron, Morgana Rossi e tutto il “Comitato per il Trentennale” oltre che dalla collaborazione di persone come Vincenzo Pulin che si è occupato della veste grafica del disco.
Un ringraziamento particolare va, oltre che all’Amministrazione Comunale e a Don Lino Stefani, a tutti gli sponsor che hanno con lungimiranza e generosità appoggiato la nostra iniziativa. Questo elenco non  vuol essere una classifica di importanza, ma la testimonianza di quanta sensibilità esista nonostante il momento non particolarmente florido: CONCERIA LABA, CALPEDA SPA, FONDERIE DI MONTORSO, OFFICINE BM, OFF. MECC. MM, PLASTOTEX, SUPER A&O MONTORSO, ROSAUTO, F.LLI MARINI, CASEIFICIO ALBIERO, NEXUS, EUROVENTILATORI SPA.
Il responsabile del Comitato per il Trentennale Daniele Modini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: