Quarto appuntamento per il trentennale del Coro S. Biagio

Microsoft Word - 3_ Manifesto_Barchi.doc

Il quarto appuntamento del trentennale del Coro Polifonico San Biagio, in programma sabato 28 giugno, avrà come protagonista il Maestro Fabrizio Barchi, uno dei più importanti e rappresentativi direttori di coro attualmente in attività.

Il Maestro Barchi esordisce nel 1979 e nello stesso periodo completa la sua preparazione presso il “Pontificio Istituto di Musica Sacra” a Roma, avvalendosi della collaborazione dei più prestigiosi ed esperti direttori del momento. Dirige attualmente il coro “Musicanova” di Roma oltre ad altre compagini canore con le quali sempre ottiene numerosi riconoscimenti.

Già Maestro della Corale della basilica di S. Paolo Fuori le Mura e Vicemaestro della “Cappella musicale lateranense”, è titolare della cattedra di direzione corale al conservatorio “Lorenzo Perosi” di Campobasso.

Organizza e segue corsi di didattica e coralità giovanile collaborando con associazioni corali regionali e nazionale (Feniarco) ed è attualmente membro della commissione artistica delle associazioni corali di Lazio (Arcl) e Umbria (Arcum).

Il programma della giornata prevede al mattino (dalle 10 alle 12) una conferenza sul tema “L’importanza dei giovani nella coralità classica” e, dopo la pausa pranzo (dalle 15 alle 19) le “prove aperte/laboratorio corale”, durante le quali il Maestro lavorerà con il coro.

Sono disponibili i moduli per l’iscrizione sul sito del Coro Polifonico San Biagio, da spedire a info@coropolifonicosanbiagio.it.

L’iscrizione prevede il versamento di un contributo di € 20.00 comprensivo di pranzo e fascicolo con le partiture trattate.

L’attività si svolgerà nell’auditorium parrocchiale e si concluderà alle 20,45 nella chiesa arcipretale di Montorso con un concerto di polifonia sacra in cui il Coro Polifonico San Biagio sarà eccezionalmente diretto dal Maestro Barchi.

Daniele Modini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top