Scatta il servizio civile per anziani

ServizioCivileAnziani

A Montorso Vicentino la terza età diventa una preziosa risorsa per la comunità. Sta infatti per prendere il via il servizio civile degli anziani, promosso dal Comune in collaborazione con il Servizio Sociale Comunale.

Il progetto prevede 6 mesi di servizio, da marzo ad agosto 2014, durante i quali gli anziani selezionati aiuteranno persone o nuclei familiari individuati dall’assistente sociale del Comune. Saranno impegnati in attività di compagnia e sostegno alla socializzazione, trasporto ed accompagnamento presso strutture sanitarie per visite o esami, attività di segretariato (aiuto disbrigo pratiche) e svolgimento di piccole commissioni (per esempio la spesa) con o per l’utente.

L’attivazione di ogni singolo progetto avverrà mediante un contratto di diritto privato e non comporterà l’instaurazione di un rapporto di lavoro subordinato.

I volontari saranno remunerati attraverso il sistema dei voucher: riceveranno un voucher del valore netto di 7,50 euro per ogni prestazione della durata di 60 minuti.

“Si tratta di un progetto importante e innovativo – commenta il sindaco Diego Zaffari – perché diamo l’opportunità a molti anziani di sentirsi utili impiegando il loro tempo libero per attività a servizio di persone sole o svantaggiate per motivi fisici o economici. Gli anziani diventano così una risorsa per l’intera comunità e per il Comune, che può veramente contare su di loro”.

La domanda di partecipazione deve essere presentata all’Ufficio Protocollo del Comune di Montorso Vicentino, in Piazza Malenza 39, entro le 12 del 14 febbraio 2014.

Possono partecipare coloro i quali, alla data di presentazione della domanda, sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana o comunitaria
  • Residenza a Montorso Vicentino
  • Età superiore a 60 anni
  • Essere titolari di pensione oppure non essere lavoratori, subordinati o autonomi, o soggetti equiparati ai sensi della normativa vigente o casalinghe a basso reddito
  • Non avere riportato condanne penali
  • Idoneità fisica, certificata dagli organi del servizio sanitario nazionale
  • Possesso della patente categoria B

Per maggiori informazioni gli interessati possono rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali il martedì e il giovedì dalle 10 alle 12,30 o all’Ufficio Segreteria dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12,30 e il martedì e il giovedì anche dalle 16 alle 18,15.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top