Lascia un commento

Un 2016 all’insegna delle opere pubbliche, grazie ad un “tesoretto” di 360.000 euro

SONY DSC

La legge di stabilità recentemente approvata dal Parlamento sblocca per il Comune di Montorso Vicentino un “tesoretto” di 360.000 euro, che sarà utilizzato per la realizzazione di importanti opere pubbliche.

“Nel corso del 2015 – spiega l’assessore al bilancio Annalisa Zordan – gli investimenti e la realizzazione delle opere sono stati bloccati dal patto di stabilità, che i Comuni al di sopra dei 1.000 abitanti sono tenuti a rispettare. Ora la nuova legge di stabilità, che avrà valenza per il 2016, ci permetterà di utilizzare integralmente le risorse che verranno riscosse durante l’esercizio, con la conseguenza che il Comune avrà sicuramente la possibilità di effettuare nuovi investimenti”.
“Un altro aspetto positivo – continua il sindaco Antonio Tonello – è che con l’ultima variazione di bilancio approvata in Consiglio comunale è stato possibile applicare la normativa che ha concesso ai Comuni di sbloccare le risorse prima vincolate, una possibilità che è sorta anche grazie alla pressione politica fatta dai Comuni che chiedevano di poter avere un minimo di azione finanziaria per rispondere alle esigenze dei loro cittadini. Il Governo ha dato la possibilità di utilizzare queste risorse solo per gli interventi appaltati e le spese impegnate entro la fine del 2015: ringrazio quindi gli uffici comunali e i miei assessori per l’impegno profuso per sfruttare al meglio questa opportunità che il Governo ha dato nell’ultima parte dell’anno”.

E gli interventi in programma già appaltati sono molti: l’asfaltatura di via dell’Economia, via del Lavoro, via Villa e via Da Porto; il potenziamento dell’impianto di videosorveglianza, con nuove telecamere al cimitero, al centro ecologico, in piazza Malenza e in piazzetta del Municipio; il secondo stralcio della sistemazione della frana di via S. Nicolò; la progettazione degli interventi antisismici nelle scuole media e materna; la progettazione del marciapiede lungo via Roggia di Mezzo; l’adeguamento alla normativa antincendio della palestra della scuola media.

“I lavori – afferma il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Diego Zaffari – sono sostenuti da una spesa complessiva di 360.000 euro. Si tratta di interventi molto importanti per il nostro paese e dunque anche per i cittadini”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: