Centri estivi, un’esperienza fantastica!

“Spazio… alla fantasia!”: questo il tema dei centri estivi, promossi dal Comune, che si sono appena conclusi a Montorso e che hanno visto una grande partecipazione da parte di bambini e ragazzi.

Per caratterizzare le attività ludiche e educative, l’équipe ha sviluppato un racconto suddiviso in episodi settimanali tra loro integrati, ma al contempo diversi e autoconclusivi. La storia è stata poi sceneggiata dagli animatori tramite la metodologia della narrazione animata: ogni lunedì (i centri estivi si sono svolti dal 28 giugno al 30 luglio) veniva proposta ai partecipanti una breve scenetta per lanciare il tema specifico della settimana, poi ripreso nei giorni a seguire, durante le uscite sul territorio: in Villa Da Porto assieme al maestro Candido Lucato; presso la fattoria didattica “Tiglio e quercia” di Valdagno (dove i bambini hanno fatto esperienza con il mondo delle api e del miele); nei sotterranei della Villa assieme agli arcieri; presso la fattoria didattica “La Borina” (dove i bambini si sono misurati con la giornata del fattore e il giardino delle piante aromatiche); l’incontro di astronomia con il dottor Pavan, astrofisico e ricercatore presso l’Università di Padova, e il dottor Pagliusco, regista ed insegnante; la giornata trascorsa presso la Cantina Tonello, con la visita alle vigne, alla cantina e l’esperienza di “imbottigliamento” ed etichettatura delle bottiglie personalizzate.

Ogni settimana il tema veniva inoltre sviluppato tramite attività ludico-didattico-ricreative diversificate, come lavori manuali (tre a settimana), giochi strutturati, giochi sportivi e laboratori di specialità.

Insomma, un’esperienza fantastica, per un’estate all’insegna del divertimento e dell’apprendimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top