Via San Nicolò chiusa dal 29 al 31 dicembre per la chiodatura del movimento franoso

DSC06956

Via San Nicolò sarà chiusa al traffico dal 29 al 31 dicembre 2014 dalle 8 alle 12 e dalle 13 alle 18 e comunque fino al termine delle indagini geognostiche. Lo stabilisce l’ordinanza comunale che riguarda il primo stralcio dei lavori di mitigazione del rischio idrogeologico del movimento franoso avvenuto tra il 1° e il 2 febbraio 2014.
I lavori, iniziati nei primi giorni di ottobre grazie ad uno stanziamento di 120 mila euro da parte del Comune, prevedono ora la chiodatura dei gabbioni installati lungo il ciglio della strada. La ditta Molon Graziano di Arzignano, esecutrice dei lavori, ha comunicato che per tale tipo di intervento sarà necessario occupare l’intera sede stradale e per tale motivo il Comune ha emesso l’ordinanza di chiusura, per consentire il celere compimento dei lavori e per garantire la pubblica incolumità.
Il tratto interessato dalla chiusura è di circa 200 metri, a partire da Contrada Vaccaretti.

“Ci scusiamo per gli eventuali disagi alla popolazione – spiega il sindaco Antonio Tonello – ma si tratta di un passaggio fondamentale dei lavori per la completa messa in sicurezza della strada dopo l’evento franoso di febbraio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top