1 Commento

Il genio di Pellizzari e i suoi eredi, una serata pubblica per i 60 anni dalla sua scomparsa

IMG_4780

Si intitola “I figli della Pellizzari” la serata pubblica ad ingresso gratuito in programma venerdì 6 maggio alle 20,30 in Villa Da Porto a Montorso Vicentino, organizzata dall’Amministrazione comunale e dal Comitato “Giacomo Pellizzari” di Arzignano.

Si tratta di un evento storico – culturale che intende ricordare a 60 anni dalla sua scomparsa la figura di Giacomo Pellizzari, noto imprenditore il cui nonno era originario di Montorso e che fu protagonista con le sue industrie della crescita economica di Arzignano e di tutto l’Ovest Vicentino, ma soprattutto dare risalto alla miriade di imprese che nacquero e ancora oggi sono attive perché gravitavano attorno alla Pellizzari e al suo amplissimo indotto.

La serata, che sarà condotta da Bepi De Marzi, sarà basata su testimonianze dirette e video, contributi vari, ricordi e sugli interventi di due studiosi: Barbara Costa, curatrice del patrimonio archivistico Cariplo e responsabile Comunicazione e pubblicazioni dell’Archivio storico di Intesa Sanpaolo, che affronterà il tema “Luoghi e memorie di valore. Riflessioni sull’importanza della tutela e della valorizzazione della memoria storica dell’impresa” e Giovanni Luigi Fontana, professore ordinario di Storia Economica all’Università di Padova, che parlerà di “Giacomo Pellizzari capitano d’industria”.

Saranno inoltre presenti alcuni famigliari di Giacomo Pellizzari e alcuni ex calciatori della gloriosa squadra di Arzignano che portò il nome delle sue officine.

IMG_4763

“Ospitare in Villa Da Porto questo prestigioso evento – sottolinea il sindaco Antonio Tonello – ha per noi un alto valore simbolico, perché i Pellizzari partirono proprio da Montorso. In qualche modo Montorso ha dato dunque i natali all’incredibile avventura imprenditoriale di Giacomo, che ha portato benessere e sviluppo alle nostre genti. Un ringraziamento va quindi al Comitato Pellizzari per aver pensato alla nostra villa per questo incontro”.

“Giacomo Pellizzari – spiega il presidente del Comitato Gabriele Boschetti – ha portato in questa valle lavoro, cultura, sport. È stato un personaggio grandioso, che ha fatto la storia dei paesi in cui viviamo. Questa serata, ed è questo il fatto saliente, è stata organizzata perché il Comitato non vuole dimenticare il tesoro che Pellizzari ci ha lasciato”.

pellizzari.jpg

 

 

 

Un commento su “Il genio di Pellizzari e i suoi eredi, una serata pubblica per i 60 anni dalla sua scomparsa

  1. […] e storia quella andata in scena venerdì 6 maggio in Villa Da Porto. I protagonisti sono stati “I figli della Pellizzari”, ossia quella miriade di aziende nate e ancora oggi attive perché gravitavano attorno alle […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: